THYRFING – pubblicano il nuovo singolo ‘Jordafärd’

From left to right: Joakim Kristensson (bass) Fredrik Hernborg (guitars) Jens Rydén (vocals) Dennis Ekdahl (drums) Patrik Lindgren (guitars)

‘Jordafärd’ (traducibile come ‘sepoltura’) è il secondo singolo estratto dal nuovo album della band Viking/Pagan metal THYRFING, che rompono un silenzio discografico durato otto anni. L’epica cupezza di ‘Jordafärd’ mette in luce il lato lento e malinconico della band, ed è per molti versi diverso rispetto al primo singolo estremamente ben accolto ‘Döp dem i eld’ (https://youtu.be/P7_VKdXPeUM), che è stato pubblicato a marzo di quest’anno. Il brano è accompagnato dall’artwork e dai bellissimi visuals di Niklas Sundin (ex Dark Tranquillity). Le caratteristiche parti di violoncello sono state registrate da Fox Skinner (Grand Magus) insieme all’artista olandese Lon Snow, e sentiamo anche il soprano svedese Natalie Hernborg nel finale.

La band commenta: “Questa è la più lenta e probabilmente più malinconica canzone del disco. Un inno funebre e uno struggimento per la fine… la chiusura perfetta per l’album”.

‘Jordafärd’ è tratta dal prossimo disco “Vanagandr”, in uscita il 27 agosto su Despotz Records. Il singolo è disponibile su tutte le principali piattaforme digitali: https://despotz.ffm.to/thyrfingjordafard

I THYRFING sono emersi dalla sempre fiorente scena underground svedese nel 1995. Dopo sette album e numerose esibizioni dal vivo in tutto il mondo, la band ha guadagnato un forte seguito nel corso degli anni e una posizione eccellente all’interno della scena metal. Sono considerati una delle migliori formazioni all’interno del cosiddetto genere Viking/pagan metal, ma d’altra parte, i THYRFING sono molto di più grazie alla loro proposta musicale veramente eccezionale ed unica.

La band prende il suo nome dalla spada “Tyrfing” nella mitologia nordica, una lama maledetta che appare in svariati racconti e miti. Fin dall’inizio la mitologia ha giocato un ruolo importante nello scenario e nell’immaginario della musica e dei testi del gruppo, un qualcosa che è ancora intatto nel 2021.

Nonostante non ci siano state nuove registrazioni in studio dall’acclamato ‘De ödeslösa’ del 2013, gli svedesi THYRFING sono rimasti attivi nel circuito dei tour con apparizioni a Wacken Open Air, Summer Breeze e Sweden Rock Festival, oltre a molti altri concerti. Il richiamo verso la creazione di nuova musica è sempre rimasto comunque e, a partire dal 2015, si è iniziato a pianificare quello che sarebbe diventato “Vanagandr”, l’ottava uscita della band.

“Vanagandr” è stato registrato e co-prodotto da Jakob Herrmann (In Flames, Machine Head, Evergrey) ai Top Floor Studios di Göteborg, mentre il rinomato Jacob Hansen (Volbeat, U.D.O., Katatonia) si è occupato di mixaggio e masterizzazione. La concezione artistica di “Vanagandr” è stata eseguita perfettamente da Niklas Sundin di Cabin Fever Media (ex Dark Tranquillity) che aveva già collaborato con la band per l’album “Vansinnesvisor” del 2002.
THYRFING sono
Jens Rydén – voce
Patrik Lindgren – chitarra
Fredrik Hernborg – chitarra
Joakim Kristensson – basso & tastiere
Dennis Ekdahl – batteria

THYRFING online
www.facebook.com/thyrfingofficial
www.instagram.com/thyrfingofficial
https://open.spotify.com/artist/2UGaMtxeXt8FQMCpxscnEJ
www.youtube.com/user/ThyrfingOfficial
www.thyrfing.com

Be the first to comment

Leave a Reply