NANOWAR OF STEEL – esplorano l’Arte della Frode Fiscale nel nuovo lyric video animato di “Sulle Aliquote Della Libertà”

Vi siete mai chiesti come evitare di pagare le tasse e allo stesso tempo farla franca! Beh, siete fortunati! I NANOWAR OF STEEL sono qui per insegnarvi l’arte della frode fiscale! Non solo “Sulle Aliquote della Libertà” è un brano gioioso e dai toni positivi che vi farà muovere fin dall’inizio, ma è anche ricco di consigli saggi per prepararvi alla vostra prossima esperienza di frode fiscale!

I NANOWAR OF STEEL dicono della canzone:
“‘Sulle Aliquote della Libertà’ (AKA On the Tax Rates of Freedom) è una canzone sull’hobby nazionale italiano, l’evasione fiscale. Racconta la storia di due commercialisti, una storia che si svolge nella regione di origine di Berlusconi, al Nord, su una musica in stile pizzica (tipica della Puglia), per rendere adeguatamente omaggio ad una pratica che caratterizza in pieno la nostra penisola. Ascolta la canzone e impara l’antica arte di non pagare i soldi allo Stato con I NANOWAR OF STEEL!”.
Guarda il lyric video animato di “Sulle Aliquote Della Libertà”:

Ricco di riferimenti al folclore italiano, i NANOWAR OF STEEL mettono il proprio tocco metal ironico sui vari suoni tradizionali del bel paese. Ogni canzone su “Italian Folk Metal” è eseguita in uno stile distinto della musica popolare italiana: i suoni della musica neomelodica di Napoli si scontrano con le potenti chitarre su “Scugnizzi of the Land of Fires“ e le fisarmoniche veloci (elemento dominante della mazurka del nord Italia) sono stratificate con assoli di chitarra vorticosi su “La Mazurka del Vecchio che Guarda i Cantieri”“Italian Folk Metal” è un’esperienza di ascolto davvero sfaccettata e un profondo tuffo nelle radici del folclore italiano!

Ordina Italian Folk Metal QUI.

Durante il processo di registrazione del nuovo album a Roma e Milano durante l’estate del 2020, i NANOWAR OF STEEL hanno preso la propria patria come un’opportunità per raccogliere la crème de la creme dei musicisti italiani: l’album vede la partecipazione di Francesco Paoli dei FLESHGOD APOCALYPSE su ‘L’assedio di Porto Cervo’Alessandro Conti dei LUCA TURILLI’S RHAPSODY e dei TRICK OR TREAT su ‘La Mazurka del Vecchio che guarda i Cantieri’, Jade dei FROZEN CROWN su ‘Rosario’ e Giorgio Mastrota su ‘La Polenta Taragnarock’“Italian Folk Metal” mostra la versatilità musicale dei NANOWAR OF STEEL al suo top!

La tracklist di “Italian Fok Metal”:

  1. Requiem per Gigi Sabani in Re minore
    02. L’Assedio di Porto Cervo
    03. La Maledizione di Capitan Findus
    04. La Marcia su Piazza Grande
    05. La Mazurka del Vecchio che Guarda i Cantieri
    06. La Polenta Taragnarock
    07. Scugnizzi of the Land of Fires
    08. Rosario
    09. Il Signore degli Anelli dello Stadio
    10. Gabonzo Robot
    11. Sulle Aliquote Della Libertà
    12. Der Fluch des Kapt’n Iglo
    13. El Baile del Viejo que Mira las obras

Italian Folk Metal sarà disponibile nei seguenti formati:
1-LP Gatefold SPLIT RED/WHITE/GREEN (limitato a 200 copie mondiali)
1-LP Gatefold BLACK
1-CD Digipak (CD + T-Shirt Bundle)
1-CD Digipak
Album digitale

I NANOWAR OF STEEL sono:
Gatto Panceri 666 – Basso
Potowotominimak – Voce
Mr. Baffo – Voce
Abdul – Chitarra
Uinona Raider – Batteria

Segui i NANOWAR OF STEEL:
WEBSITE
FACEBOOK
INSTAGRAM
TWITTER
NAPALM RECORDS

Be the first to comment

Leave a Reply