BABY STRANGE – pubblicano il nuovo singolo “More! More! More!”

La band post-punk / indie di Glasgow, BABY STRANGE, debutta sull’etichetta svedese Icons Creating Evil Art con il nuovo singolo “More! More! More!”. I BABY STRANGE adottano un approccio fermo, creativo e onnicomprensivo alla musica come forma d’arte e si sono ritagliati uno status quasi di culto all’interno della scena musicale underground britannica. L’ultimo singolo “More! More! More!” è un inno schietto che vede il cantante e chitarrista Johnny Madden riflettere sul tempo trascorso ad ascoltare attraverso “pareti sottili come la carta” feste in casa rallegrate da musica terribile. “È essenzialmente un commento su una generazione abitudinaria che non vuole crescere. È il 1997 da sempre e quell’epoca non se ne andrà presto. Normalmente me ne fregherei, ma i miei vicini mi tengono sveglio la notte con la loro musica terribile e le loro chiacchiere egocentriche, così ho scritto una canzone a riguardo. Se la senti, Alex, questa è per te“.

Il basso trascinante e pesante e la batteria in 4/4 sono racchiusi in una melodia che metterà d’accordo sia il mainstream che il pubblico underground. Il brano esce attraverso l’etichetta indipendente svedese Icons Creating Evil Art, in un nuovo connubio che celebra una visione condivisa e una determinazione creativa e risoluta.

Ascolta il singolo qui: https://icea.ffm.to/moremoremore
Capeggiati dal magnetico e seducente Johnny Madden accompagnato dai fratelli Connaire & Aidan McCann, i BABY STRANGE sono determinati a divenire uno dei gruppi uno più innovativi e senza compromessi del Regno Unito.  Dall’uscita del loro album di debutto del 2016, acclamato dalla critica, “Want It Need It It”, i BABY STRANGE hanno intrapreso un tour senza sosta, radunando un pubblico entusiasta e fedele e registrando il tutto esaurito nel Regno Unito e condividendo i palchi con artisti del calibro di Frank Carter & the Rattlesnakes, Slaves, Jamie T & Wavves.
Lungi dal sentirsi semplicemente soddisfatti di essersi concentrati sul proprio percorso, i BABY STRANGE hanno compiuto un ulteriore passo avanti verso il consolidamento nel cuore della comunità musicale, lanciando nel 2015 la loro serata Club Sabbath al The Priory di Glasgow e al The Old Blue Last di Londra. Fin dalla sua nascita, il Club Sabbath ha svolto un ruolo attivo nella costruzione di una fiorente comunità musicale, divenendo una piattaforma per artisti del calibro di Wolf Alice, Fontaines D.C., DMA’s, The Chats, Gang Of Four, The Magic Gang, Nick Allbrook (POND) e Marsicans. Band come The Dunts, The Spyres, Dead Pony, Rascalton & Pleasure Heads citano tutti i BABY STRANGE e il Club Sabbath come un’influenza diretta dei loro percorsi musicali.

BABY STRANGE online:
Facebook
Instagram
Twitter
Spotify
Apple Music
Youtube
Wikipedia

Be the first to comment

Leave a Reply