MACHINE HEAD – Chris Kontos parla del 25° anniversario di “Burn My Eyes”

I giganti del metal Bay Area MACHINE HEAD, che hanno di recente annunciato le date del loro tour per il 25° anniversario di “Burn My Eyes”, hanno riregistrato il leggendario album di debutto nella sua interezza. Alle registrazioni, che si sono tenute agli Sharkbite Studios di Oakland, California, hanno preso parte i membri originari Chris Kontos e Logan Mader, oltre al cantante/chitarrista Robb Flynn e al bassista Jared MacEachern.

Oggi la band ha pubblicato una nuova intervista, realizzata dal rinomato giornalista Dom Lawson, in cui il batterista Chris Kontos parla dell’impatto di “Burn My Eyes”, delle sensazioni di essere tornato a suonare con Logan e Robb per la prima volta in vent’anni, e l’eccitazione per il tour dell’anniversario.

https://youtu.be/w8bLVrHiCQ4

Il tour partirà dalla Germania il 5 ottobre con due tappe in Italia: 25/10 TREZZO SULL’ADDA (MI), Live Club e 26/10 PADOVA, Hall.

 

Seguendo il modello del formato ‘An Evening With…’, questi imperdibili concerti di tre ore di durata saranno divisi in due parti:

Parte I – una serie di classici moderni dei MACHINE HEAD come ‘Imperium’, ‘Halo’, e ‘The Blood, The Sweat, The Tears’, suonati dal frontman/chitarrista Robb Flynn e dal bassista Jared MacEachern, accompagnati da due musicisti alla chitarra e alla batteria, i cui nomi verranno presto svelati.

Parte II – l’album di debutto “Burn My Eyes” sarà suonato nella sua interezza per la prima volta in assoluto. Sul palco con Flynn e MacEachern saliranno gli storici membri dei MACHINE HEAD Chris Kontos (batteria) e Logan Mader (chitarra).

 

Be the first to comment

Leave a Reply