WE SELL THE DEAD – ‘Black Sleep’ è il nuovo album

Vi starete chiedendo cosa significa il nome We Sell The Dead? Vendono veramente morti? No, non proprio. Ciò che vendono è più un’idea, un concetto di morte dove i morti sono parte integrante della vita dei vivi. Tutto questo è accompagnato da un affascinante mix di heavy metal oscuro e crudo ma ricco di melodie contagiose. Il secondo album dei We Sell The Dead si intitola Black Sleep e sarà disponibile dal 21 febbraio su earMUSIC.

We Sell The Dead affermano, “Il termine Black Sleep è una metafora per la morte. ‘Eternal Sleep’ viene usato più frequentemente, ma volevamo un’espressione che suonasse sinistra ma anche delicata. Perchè questa breve vita che viviamo è una cosa bellissima. Sbatti le palpebre ed è finita. Ancora più importante è il fatto che la morte non è nemica. L’indifferenza e una vita senza senso lo sono. Moriremo tutti prima o poi. La vita non è aspettare che ciò accada, ma è prendere tutto quello che hai per trarne il meglio.”

La band nacque nel 2016 da un’idea di Niclas Engelin (In Flames/Engel) e Jonas Slättung (Drömriket). Si unì a loro Apollo Papathanasio, il frontman dei Firewind e Spiritual Beggars, alla voce. Gas Lipstick, il batterista presente nel primo album ed ex HIM, è stato sostituito dal batterista degli Engel Oscar Nilsson, per motivi logistici. Inoltre ora è presente Petter Olsson, tastierista a tempo pieno.

Black Sleep sarà disponibile dal 21 febbraio su earMUSIC su CD, LP e in digitale.

Ascolta il primo singolo “Across The Water” QUI
Guarda il video per “Across The Water” QUI

Be the first to comment

Leave a Reply