VAN CANTO – Nuovo album

Nel 2006 i VAN CANTO hanno stupito il mondo del metal con un’idea rivoluzionaria: suonare metal a cappella! Nove anni dopo, con alle spalle 5 release da TOP20 in Germania, tour sold-out in tutta europa e la partecipazione a festival che li ha portati dall’ormai famosissimo Wacken fino in Australia, i Van Canto aggiungono una nuova tappa a quella che è la storia del “metal a cappella”: il Vocal Metal Musical!

“Vocal Metal Musical descrive a pieno ciò che rappresentiamo come band. Non solo la nostra voce serve per cantare e imitare ciò che farebbe una chitarra ma anche per raccontare delle storie. Sono sei anni che lavoriamo a questo progetto – e ora finalmente possiamo condividerlo con tutto il mondo”, così dice Stef, il fondatore della band.

L’11 marzo 2016 verrà pubblicato il nuovo album “Voices Of Fire” su earMUSIC. Per questa release la band ha collaborato con lo scrittore fantasy tedesco Christoph Hardebusch il quale pubblicherà il suo nuovo racconto inedito “Feuerstimmen” il 17 marzo 2016 tramite Piper Verlag.

“A malapena possiamo dire cosa è venuto prima: la musica come parte del romanzo oppure il romanzo come parte del disco? Abbiamo lavorato duramente assieme a Christoph Hardebusch per questo progetto. Le nostre composizioni hanno influenzato il racconto e vice versa. Semplicemente abbiamo creato un nostro mondo – un mondo pieno di regni in guerra, epiche battaglie, draghi, fuoco e bardi. In perfetto stile Van Canto,” aggiunge Sly, voce principale della band, il quale ha contribuito alla scrittura della trama assieme a Christoph Hardebusch.

“Da una parte lavorare fianco a fianco con i Van Canto è stato divertente ma dall’altra è stato arduo,” ci spiega l’autore Christoph Hardebusch. “Un’opera può venire alla luce solo quando tutte le menti interagiscono, il prodotto unico vale di più che la somma di più parti pensate e strutturate separatamente. Sin dal primo giorno la storia e la musica si sono influenzate a vicenda.”

Per la prima volta i Van Canto hanno lavorato con la London Metro Voices – il coro che ha partecipato alla colonna sonora de “Il Signore degli Anelli”.

“Al giorno d’oggi, specialmente nel metal, chiunque può creare delle sinfonie finte, cercando di sovrapporre drum machine e campionamenti di orchestre in un’unica composizione. Noi abbiamo voluto lavorare diversamente. Abbiamo voluto creare un album pieno di ‘suoni umani’ ”, dice il batterista Bastian, che è inoltre il direttore dei vari cori internazionali sull’album.

L’artwork di “Voices Of Fire” è stato creato, assieme alle altre illustrazioni, dall’artista fantasy sud americano Osmar Arroyo.
“Per quest’album abbiamo voluto racchiudere tutti gli elementi più importanti dell’album. Omar è un grande artista che capisce quello che abbiamo in mente”, aggiunge Ross, il responsabile delle ‘linee di chitarra’.

La band sarà in tour in concomitanza della data di pubblicazione dell’album.
“Presenteremo le canzoni in maniera speciale. Ma non solo! Ripercorreremo la storia dei Van Canto con canzoni famose e canzoni che non proponiamo in sede live da tanto tempo.”, conclude la cantante Inga.