THE AMENTA – presentano il nuovo 7″ SOLIPSCHISM, in uscita il 20 agosto

Combinando una strofa infettata dal dub con esplosioni di distorsioni granulose e una coda che cavalca un ritmo tribale nel vuoto, Solipschism può essere visto come una chiave mancante nel puzzle di Revelator, l’ultimo album dei The Amenta.

Sostenuto da “Labourinth”, uno scricchiolante brano per pianoforte basato su un messaggio in codice, il nuovo 7″ Solipschism rappresenta un’ulteriore disintegrazione delle aspettative per una band condannata a stupire.Solipschism è stato registrato dai THE AMENTA presso i “N0N” Studios.
Batteria registrada da Joe Haley presso “AAA Recording“.
Voce registrata da Cain Cressall presso i “Violent Voice” Studios.

Solipschism” è stata mixata da Erik Miehs presso i “N0N” Studios.
Labourinth” è stata mixata da Timothy Pope presso i “N0N” Studios.
Masterizzato da Maor Appelbaum presso Maor Appelbaum Mastering.

Artwork di copertina di Metastazis.
Layout e design di Sam Dishington.

Be the first to comment

Leave a Reply