THE AMENTA – i dettagli del nuovo album “Revelator” e la première italiana del video “Sere Money”

“Revelator” è il titolo del quarto album – il primo per Debemur Morti Productions – della death metal band australiana THE AMENTA.

Il disco segna il culmine di quasi vent’anni di sperimentazione collettiva nell’approccio verso un death metal anticonformista, dissonante, dinamico e lacerato elettronicamente.

Oggi l’etichetta della band collabora con Rock Hard per offrirvi l’anteprima italiana del video relativo al primo singolo tratto dall’album, intitolato “Sere Money”:

I THE AMENTA hanno messo a frutto una pausa di sette anni per decostruire e reimmaginare metodicamente il loro nucleo sonoro già distintivo, incorporando un potenziamento black metal industriale e massimalista, trame ambient/noise inquietanti e cinematografiche, un violino filtrato, un’acustica spaventosa e un’elettronica contorta, in un insieme labirintico di contagiosi inni al collasso sociale, che alternano momenti onirici di calma con altri di sovraccarico sensoriale, discordia selvaggia e disagio.

Registrato dalla band e mixato dal chitarrista Erik Miehs, “Revelator” è l’album più apertamente organico e schiacciante che la band abbia suonato fino ad oggi.

Il mastering è stato meticolosamente realizzato da Maor Applebaum (FAITH NO MORE, SEPULTURA) e l’album presenta l’artwork del leggendario Metastazis (MORBID ANGEL, BEHEMOTH).

Spinto da un incisivo e dinamico massacro ritmico dello straordinario batterista David Haley (PSYCROPTIC, ex-PESTILENCE) e da un’esecuzione dichiaratamente moderna e impegnativa del cantante Cain Cressall, “Revelator” vede una band sempre sul punto di spingersi oltre i confini del metal estremo, con un senso di rinnovamento che combina aspetti concettuali strazianti, musicalità virtuosistica e piena di inventiva, oltre a canzoni più immediate che definiscono un disco storico per l’invidiabile carriera dei THE AMENTA.

THE AMENTA online:
Facebook | Bandcamp | Youtube | Instagram

Be the first to comment

Leave a Reply