PERENNIAL ISOLATION – svelano il nuovo singolo ‘The Breathless Season Bane’ dal nuovo album “Portaits” uscito oggi!

Oggi esce il nuovo album degli atmospheric black metaller PERENNIAL ISOLATION “Portraits” su Non Serviam Records. Per festeggiare l’uscita la band di Barcellona, Spagna svela il nuovo singolo ‘The Breathless Season Bane’.

ASCOLTA/ACQUISTA IL SINGOLO QUI: smarturl.it/jfoovf

A proposito di ‘The Breathless Season Bane’ i PERENNIAL ISOLATION dichiarano: “’The Breathless Season Bane’ è il nostro terzo e ultimo singolo dal nostro nuovo album ‘Portraits’. Questa canzone è piena di energia e forza, proprio come le nebbie autunnali. Per questa occasione, abbiamo voluto avere Kristina Vega (Born in Exile) come guest vocalist, che contribuisce a dare un tocco più mistico. Grazie ancora, come sempre, a Non Serviam Records e Neecee Agency per tutto l’incredibile lavoro che stanno facendo con noi“.

GUARDA IL VISUALIZER VIDEO

Altro su “Portraits”:
“The Silent Solace” official visualizer video: https://youtu.be/L-OT-6o1k28
“Autumn Legacy Underlying the Cold’s Caress” official visualizer video:
https://youtu.be/cx-slloBxtw

PERENNIAL ISOLATION compiono un viaggio perfetto in nome della propria visione del black metal atmosferico. Grandi dosi di velocità con chitarre profonde ed eleganti, accompagnate da una danza poetica tra intensi scream e paesaggi sonori freddi e decadenti. La band è sempre stata elogiata per le sue linee melodiche distintive senza che vengano meno la brutalità, l’aggressività e il dolore della Madre Terra.

“Non vediamo l’ora di pubblicare ‘Portraits’. Pensiamo che questo sia l’album più speciale che abbiamo creato fino ad oggi, perché racchiude tutti i nostri ricordi come band. È un tributo a noi, a tutti i paesaggi che abbiamo visto e al profumo dell’autunno che è sempre stato la nostra fonte di ispirazione. Unitevi al richiamo della Madre. Unitevi a noi nella sua morte e godetevi i nostri riti autunnali”.

“Portraits” è disponibile in digipak CD, vinile e digitale su Non Serviam Records.
I preordini sono disponibili qui:
CD:
https://www.non-serviam-records.com/collections/frontpage/products/perennial-isolation-portraits

Vinyl:
https://www.non-serviam-records.com/collections/frontpage/products/perennial-isolation-portraits-2

digital Bandcamp: https://non-serviam-records.bandcamp.com/album/portraits

La tracklist è la seguente:
1. The Fall Awakening.
2. Autumn Legacy Underlying the Cold’s Caress.
3. The Breathless Season Bane.
4. Unceasing Sorrows from The Vastness’ Scion.
5. To the Withering Womb.
6. Through Fire Upon Fire.
7. Embers in The Slumbering Threshold.
8. The Silent Solace.
9. Emanations from The Swallowed Twilight.

PERENNIAL ISOLATION si sono formati a Barcellona nel 2012 e qualche mese dopo hanno pubblicato il primo EP “Uncertainty”, che ha in breve attirato l’attenzione della scena underground. Negli anni seguenti hanno dato alle stampe due full-length – “Conviction of Voidness” e “Astral Dream” – e suonato svariati concerti nella penisola iberica e in Europa. Nel 2016 i PERENNIAL ISOLATION – con due nuovi chitarristi – hanno pubblicato uno dei loro dischi più acclamati, “Epiphanies of the Orphaned Light”. Dopo vari tour in Europa e festival con band rinomate come Harakiri For The Sky, Enisum, Nocturnal Depression, Glorior Belli e Kampfar, il quartetto ha iniziato a lavorare sul nuovo album “Portraits” in uscita il 26 marzo 2021 sull’etichetta olandese Non Serviam Records.

PERENNIAL ISOLATION sono
V. – batteria
A. – voce e basso
M. – chitarra
I. – chitarra

PERENNIAL ISOLATION discografia:
Uncertainty (EP) – 2013
Conviction Of Voidness – 2014
Astral Dream – 2015
Epiphanies Of The Orphaned Light – 2016

PERENNIAL ISOLATION online:
perennialisolation.bandcamp.com
www.perennialisolation.com
www.facebook.com/perennialofficial

NON SERVIAM RECORDS online:
www.non-serviam-records.com
www.facebook.com/nonserviamrecords
www.instagram.com/non_serviam_records
https://www.youtube.com/c/NonServiamRecords/
https://open.spotify.com/playlist/6N8u9g5jNcU9xqcncka1hH?si=RIzIlqX5RvmJfaZPCzm6Og

Be the first to comment

Leave a Reply