LAMB OF GOD – presentano il nuovo lyric video di ‘New Colossal Hate’

LAMB OF GOD hanno svelato una nuova canzone tratta dal loro prossimo omonimo album (ora previsto per il 19 Giugno su Nuclear Blast Records), ‘New Colossal Hate’ – una canzone che trova la band all’apice della sua formidabile potenza – spietata, inarrestabile e che, come sempre, stabilisce uno standard per la musica pesante moderna.

Dove gli ora classici pilastri dei LAMB OF GOD “As the Palaces Burn” (2003) e “Ashes of the Wake” (2004) approfondivano specifiche problematiche, “Lamb Of God” (2020) assume una visione più ampia, richiamando l’attenzione e portando argomentazioni contro l’intolleranza, l’apatia e l’ingiustizia, sia negli Stati Uniti che all’estero.

L’album affronta una vasta gamma di temi, tra cui la crisi degli oppiacei (“On the Hook”), le sparatorie nelle scuole (“Reality Bath”), e il periodo in cui il cantante/compositore D. Randall Blythe ha protestato a fianco dei nativi americani a Standing Rock (“Routes”).

‘New Colossal Hate’, che oggi esce su tutte le piattaforme digitali e di streaming come singolo e lyric video (disponibile su www.lamb-of-god.com) – scava nella retorica dello sfruttamento e nel persistente “estraniare” le persone emarginate, modalità che continua a dividere.

Il chitarrista Willie Adler parlando della composizione della canzone:

“‘New Colossal Hate” è nata dalla nostra prima sessione di scrittura nel Maine. Mark, il nostro produttore Josh Wilbur ed io eravamo in uno studio super figo a South Windham chiamato Halo. Un posto assolutamente bellissimo gestito da alcune delle migliori persone che abbia mai incontrato. Sono abbastanza sicuro che ‘New Colossal Hate’ sia nata da alcuni diversi demo che avevo. Sapete, come i pezzi di automobile. Tuttavia, quando ha iniziato a prendere forma, è diventata rapidamente la mia canzone preferita del disco. Godetevi questo brano. Occupa un posto molto speciale nel mio cuore.”

‘New Colossal Hate’ segue il video ufficiale di ‘Memento Mori’, che è stato visto più di 3,5 milioni di volte dal suo debutto a fine marzo. Eseguita da una trama scritta da Blythe, ‘Memento Mori’ presenta un’esibizione di Mark Morton e Willie Adler, il bassista John Campbell, il batterista Art Cruz e Blythe, contrapposti a una triste trama con coprotagonista Sinisteria, una performance troupe oscura guidata da Sabrina Elliotte e Gwooki di Richmond, Virginia.

Il pubblico ha avuto un assaggio della prima nuova musica dei LAMB OF GOD in quasi cinque anni con ‘Checkmate’ a febbraio. Tutte e tre le canzoni appariranno su “Lamb Of God”, il seguito di “VII: Sturm und Drang” (2015).

L’album è stato ancora una volta prodotto dal collaboratore Josh Wilbur (GOJIRA, KORN, MEGADETH, TRIVIUM), alimentato da una montagna di riff e ombre ritmiche incombenti. È anche il primo album della band con Art Cruz, che ha suonato la batteria con i LAMB OF GOD nel 2018 ed è diventato un membro ufficiale l’anno seguente.

LAMB OF GOD hanno spinto l’heavy metal nel nuovo millennio due decenni fa con l’album che ha definito un genere, “New American Gospel”, seguito da “As the Palaces Burn” del 2003, che è entrato nella Top 100 Greatest Metal Albums of All Time di Rolling Stone. “Ashes of the Wake”, pubblicato nel 2004, è stato il primo album dei LAMB OF GOD ad essere certificato oro dalla RIAA, seguito da “Sacrament” del 2006, che ha anche fatto il suo debutto nella Top 10 Billboard. “Wrath” del 2009 ha guadagnato il primo posto nelle classifiche Hard Rock, Rock e Tastemaker di Billboard, con una seconda posizione nella Billboard 200.
Quelle posizioni n.1 in classifica sono state raggiunte anche con “Resolution” del 2012. “VII: Sturm und Drang” (2015) ha fatto il suo debutto alla numero tre in Nord America e nella Top 5 in diversi paesi.

Il nuovo album vede la partecipazione speciale di Jamey Jasta (HATEBREED) e Chuck Billy (TESTAMENT)Blythe appare più motivato e profondo che mai su “Lamb Of God”, portando le discussioni più arrabbiate ed esaurienti, affrontando la vita moderna nel suo panorama attuale.

I preordini di “Lamb Of God” sono disponibili su nblast.de/LOG-LambOfGod.

LAMB OF GOD sono:
D. Randall Blythe – Voce
Mark Morton – Chitarra
Willie Adler – Chitarra
John Campbell – Basso
Art Cruz – Batteria

LAMB OF GOD online:
lamb-of-god.com
facebook.com/lambofgod
twitter.com/lambofgod
instagram.com/lambofgod

Be the first to comment

Leave a Reply