LACUNA COIL – annunciano “Black Anima: Live From The Apocalypse”, uno speciale evento streaming

LACUNA COIL annunciano “Black Anima: Live From The Apocalypse”, un esclusivo concerto in streaming che vedrà la band suonare l’intero album “Black Anima” primissima volta, inclusi brani mai proposti in sede live e riprese direttamente da dietro le quinte.

La band, bloccata a Milano da febbraio 2020, è orgogliosa di annunciare il primo spettacolo da quando il lockdown del COVID-19 ha obbligato l’intero mondo a fermarsi. Di seguito il commento:
“Quando il mondo si è fermato, avevamo da poco iniziato a portare “Black Anima” sui palchi del mondo. Sono passati mesi e il desiderio di tornare a suonare la nostra musica non è mai stato cosi forte. Sebbene la pandemia non ci permetta di viaggiare e raggiungere la vostra città, non potrà mai fermarci dall’entrare direttamente nelle vostre case… Date il benvenuto a Black Anima, Live From The Apocalypse…”

I LACUNA COIL terranno lo show esclusivo “BLACK ANIMA: Live From The Apocalypse” venerdì 11 settembre 2020, in diretta dall’Alcatraz Club di Milano.
Dopo l’incredibile successo dell’acclamatissimo show del ventennale “The 119 show” la band meneghina è pronta a presentare un ulteriore spettacolo unico ed irripetibile che non deluderà i fan di tutto il mondo. Lo spettacolo sarà disponibile solo una volta, live e in streaming.

“BLACK ANIMA: Live From The Apocalypse” sarà ospitato da A-Live (scaricabile qui)
I biglietti sono disponibili a questo link a partire dalle ore 17:00 del 22 luglio 2020.

Prezzo dei biglietti:
Early bird-> 6,99 +d.p.
General admission -> 9,99 +d.p

“BLACK ANIMA” è disponibile su  Century Media Records.
Artwork, tracklist e order link disponibili di seguito: https://lacunacoil.lnk.to/BlackAnima

1. Anima Nera (02:29)
2. Sword Of Anger (03:54)
3. Reckless (03:06)
4. Layers Of Time    (04:07)
5. Apocalypse (04:18)
6. Now Or Never (04:42)
7. Under The Surface (04:13)
8. Veneficium (06:10)
9. The End Is All I Can See    (04:17)
10. Save Me (04:36)
11. Black Anima (03:23)

Be the first to comment

Leave a Reply