JAKKO JAKSZYK – firma con Inside Out Music e annuncia il nuovo album solista

JAKKO JAKSZYK è orgoglioso di annunciare l’ingresso nel roster di Inside Out Music per la pubblicazione di “Secrets & Lies”, il nuovo album solista previsto in uscita verso la fine dell’anno.

Il commento dell’artista:
“Sono molto orgoglioso di aver firmato con Inside Out. Ho avuto modo di conoscere Thomas Waber negli ultimi anni e mi ha sempre incoraggiato a produrre nuova musica”

La risposta del label manager di InsideOut Thomas Waber:
“Sono davvero felice che Jakko abbia finalmente trovato il tempo di finire un altro album solista e che collaboreremo assieme. Cerchiamo sempre di lavorare con i migliori talenti del nostro genere e Jakko è sicuramente uno di questi!”

Nonostante sia noto ai più come cantante e chitarrista dei King Crimson dal 2013, con i quali ha suonato concerti sold-out alla Radio City Music Hall di New York, all’antico teatro-anfiteatro di Pompei e tre notti alla Royal Albert Hall di Londra, Jakszyk ha maturato una carriera frenetica e sfaccettata nel corso di quasi mezzo secolo.
Jakko è stato membro dei 64 Spoons, una volta descritti come “incontro perfetto tra Stravinsky e i The Barron Knights”, dei Rapid Eye Movement e ha avuto una lunga carriera sia come esecutore che come produttore. È stato nominato da Guitar Magazine come uno dei migliori chitarristi negli anni 80 e il suo modo di suonare attirò l’attenzione di Mark King che lo portò a sostituire il leggendario chitarrista Allan Holdsworth nei Level 42 per quattro anni all’inizio del 1990.
Talentuoso polistrumentista Jakko ha suonato svariati generi, dal rock all’avanguardia fino al pop elegante e intelligente, collaborando con artisti del calibro di Anton Fier dei Golden Palimino, Mica Paris, Tom Robinson, Peter Blegvad,  John Greaves,  Mick Karn, Richard Barbieri, Dave Stewart e Barbara Gaskin, Steve Hackett, Steven Wilson e anche l’italianissimo Franco Battiato.
Vincitore del “Chris Squire Virtuoso Award” ai Progressive Music Awards 2017 allo Shakespeare’s Globe di Londra, Jakszyk è famoso anche per la sua abilità come ingegnere del suono e mixatore. Ha lavorato al remix in stereo e audio surround 5.1 per album storici come la storica trilogia degli Emerson Lake and Palmer e Brain Salad Surgery, Fish Out Of Water di Chris Squire, THRAK dei King Crimson, In Search Of The Lost Chord di The Moody Blues e diversi live di Jethro Tull incluse nelle ristampe di Songs From The Wood, Heavy Horses, Minstrel In The Gallery e altri.

Be the first to comment

Leave a Reply