INSIDIOUS DISEASE – parlano dell’artwork realizzato da Dan Seagrave nel nuovo trailer dell’album

L’orda death metal norvegese INSIDIOUS DISEASE, che vede tra le proprie fila ex ed attuali membri di DIMMU BORGIRMORGOTHNILESUSPERIA e NAPALM DEATH, pubblicherà il suo nuovo album “After Death”, dopo una decade di silenzio, il 30 ottobre su Nuclear Blast. Oggi la band parla dell’artwork realizzato da Dan Seagrave (ENTOMBEDGORGUTS) nel nuovo trailer dell’album.

https://youtu.be/mfFWO47XJSg

Capaci con la loro musica di condurre la nostra mente in una condizione depravata e morbosa, gli INSIDIOUS DISEASE fanno ritorno nel 2020 per presentare il loro secondo album. Dopo avere firmato di recente con Nuclear Blast Records, il gruppo si riunisce per intraprendere una moderna avventura nel death metal classico. Fin dagli esordi con l’album di debutto “Shadowcast” (2010), gli INSIDIOUS DISEASE sono pregni di un’energia infernale e si sono fatti strada nell’universo heavy metal. “Non si tratta di reinventare la ruota o altro, si tratta solo di trovare un buon groove con cui sentirci a nostro agio”, spiega Silenoz.

I pre-ordini di “After Death” in svariati formati sono qui: www.nuclearblast.com/insidiousdisease-ad
Il disco può essere salvato su Spotify, Apple Music e Deezer: http://nblast.de/InsidiousDiseasePreS

Altro su “After Death”:
“Betrayer” (Lyric Video) – https://youtu.be/Sqb8iiONS8w
“Enforcers Of The Plague” (Visualizer) – https://youtu.be/HuU53De0MGs

“After Death” Tracklist:
Soul Excavation
Betrayer
Divine Fire
Unguided Immortality
Invisible War
Born Into Bondage
Enforcers of the Plague
An End Date For The World
Nefarious Atonement
Secret Sorcery
Questa immagine richiede un testo alt, ma campo alt è al momento vuoto. Aggiungere un testo alt o impostare l'immagine come decorativa.
INSIDIOUS DISEASE sono:
Marc Grewe – Voce
Silenoz – Chitarre
Cyrus – Chitarre
Shane Embury – Basso
Tony Laureano – Batteria

INSIDIOUS DISEASE online:
https://www.facebook.com/InsidiousDisease
https://www.instagram.com/insidious_disease

Be the first to comment

Leave a Reply