CRUACHAN – tornano con il nuovo singolo “The Hawthorn”

I leggendari pionieri del folk/metal irlandese CRUACHAN ritornano con il nuovissimo singolo e video di ‘The Hawthorn’.
Guarda subito il video qui:

Ascolta o scarica ‘The Hawthorn’ qui: https://despotz.ffm.to/thehawthorn

Un brano intriso di folk irlandese, ‘The Hawthorn’ è ambientato in Irlanda durante il 1700, quando la popolazione era pesantemente sotto l’influenza della chiesa cattolica, pur mantenendo le vecchie credenze pagane. Bilancia l’amore della band per la musica folk tradizionale irlandese con il metal senza compromessi, uno stile musicale che i Cruachan hanno contribuito a sviluppare già nei primi anni ’90.

Il frontman Keith Fay commenta, “Il biancospino (Hawthorn) è un albero fiabesco, lo vedrete crescere in tutta l’Irlanda in strani luoghi improbabili dove altri alberi sarebbero stati abbattuti. È estremamente sfortunato abbattere un biancospino altrimenti si fa arrabbiare la gente della Terra delle Fate. Nella canzone, una donna sta portando il suo bambino morto per essere seppellito sotto l’albero, per dare il suo bambino alle fate. Non sappiamo come sia morto il bambino o cosa abbia portato a questa decisione, ma lei è determinata e il bambino non avrà una sepoltura cristiana.”
Fin dalla formazione della band nel 1992, è stata la visione singolare di Keith Fay a guidare la band per quasi trent’anni. L’attenzione per la storia e la mitologia irlandese ha portato la band a passare dal nome originario Minas Tirith a un nome più adatto, Cruachan.

La miscela di musica folk irlandese e metal del gruppo era unica e alla fine del ’93, il loro demo “Celtica” ha fatto ottenere alla band il primo contratto discografico con la Nazguls Eyrie Productions. Il primo frutto di questo impegno è stato il classico album di culto della band, “Tuatha Na Gael”, che è arrivato sugli scaffali nel 1995 riscuotendo un grande successo da parte della critica. La band ha cominciato a ricevere sguardi ammirati da un certo numero di etichette più grandi, ma nessuna si adattava alle loro ambizioni.

Alla fine i Cruachan hanno firmato con la Hammerheart Records e hanno pubblicato “The Middle Kingdom” nel 1999. L’album “The Middle Kingdom” ha visto la band fare le sue prime apparizioni internazionali dal vivo. Il loro terzo album “Folk-lore” è stato prodotto da Shane MacGowan, la leggenda dei Pogues, e ha visto la voce inconfondibile di Shane MacGowan su ‘Ride On’, che sorprendentemente è stato un singolo di successo in Irlanda. Le uscite successive, tra cui “Pagan” “Blood on the Black Robe”, hanno visto la band unirsi ad AFM e Candlelight e hanno portato i Cruachan a calcare alcuni dei più grandi palchi dei festival, tra cui Hellfest e 70000 Tons of Metal (dove sono diventati una delle poche band a esibirsi in tre set, uno dei quali ha visto la cantante dei Gwar Kim Dyalla come ospite speciale), così come il loro concerto personale ’25th Anniversary’ in Irlanda.

Il 2020 è stato un periodo tumultuoso che il leader della band Ketih Fay commenta così: “Un certo numero di membri storici hanno scelto di lasciare la band, ma è un periodo di rinascita per il gruppo e non può che essere una cosa positiva”. Oltre ai nuovi membri, i Cruachan hanno anche firmato un nuovo contratto discografico con l’etichetta all’avanguardia svedese Despotz Records. Nonostante lo sconvolgimento dietro le quinte, una cosa non ha mai vacillato ed è la passione di Keith per la musica folk e metal, e il modo unico dei Cruachan di unire le due cose.

S C O P R I :

Spotify (28 192): https://open.spotify.com/artist/6QpbkfyEQJ3JiQw2AbTRUH
Facebook (66 971): https://www.facebook.com/cruachanclan/
Instagram (1872): https://www.instagram.com/cruachan_official/
Bandcamp: https://cruachanband.bandcamp.com

Be the first to comment

Leave a Reply