WALKWAYS – firmano per Nuclear Blast, nuovo album, primo singolo

Nuclear Blast è lieta di annunciare la firma degli alternative metaller israeliani WALKWAYS.

La band commenta:
“Siamo onorati ed entusiasti di entrare a far parte della leggendaria famiglia Nuclear Blast! Essere parte di un roster al fianco di alcune delle più grandi band metal del mondo è qualcosa che abbiamo sognato fin dall’inizio della band, e questa è un’incredibile opportunità per noi di pubblicare un sacco di ottima musica negli anni a venire.

Dopo alcuni incredibili anni che la band ha avuto, siamo fiduciosi che la nostra firma porterà i suoni dei Walkways a nuove orecchie in tutto il mondo! “

Dopo aver aperto i concerti di grandi band come gli AVENGED SEVENFOLD nel loro paese, i WALKWAYS hanno suonato di spalla agli IN FLAMES nel loro tour europeo del 2018, lasciando tutti a bocca aperta.

Oggi, la band annuncia il nuovo album, “Bleed Out, Heal Out”, che uscirà il 14 giugno ed è ora disponibile per i preordini. Fai il tuo ordine qui: http://nblast.de/WalkwaysBOHO

In concomitanza con il grande annuncio, la band ha anche pubblicato il primo singolo tratto dall’album. L’intenso video di “Despair (For Heaven’s Sake)” è disponibile qui: https://youtu.be/Da3AcX0qroU 

“Bleed Out, Heal Out” tracklisting:
01. Till The End
02. Hell Born Shove (Impossible)
03. Despair (For Heaven’s Sake)
04. Half The Man I Am
05. Trumpet Call
06. Levitate
07. Bleed Out, Heal Out
08. You Found Me
09. Unbearable Days
10. Enough.
11. Humane Beings
12. Care (In This Together)
13. Thank You
14. Bone Deep

Dopo l’album di esordio del 2013 “Safe In Sound”, i WALKWAYS sono pronti a uscire nel 2019 con il secondo disco “Bleed Out, Heal Out”.

Un album che spazia nel proprio genere e che mostra una vasta gamma di canzoni che provengono da esperienze personali, per far emergere tutte le cause e le emozioni che hanno ispirato i testi che raccontano storie familiari di come affrontare gli impulsi naturali della mente umana e di come mantenerla consapevole e controllata.
L’album passa attraverso sei capitoli.
Comincia con un cuore spezzato e una profonda delusione, entra in una lotta con l’impulso di vendicarsi e lascia che un lato più oscuro prenda il sopravvento. Da lì arriva il capitolo della liberazione, scatenato dal peso del trauma. Poi giunge il momento di far entrare qualcuno di nuovo nella propria vita, la fase dell’amare ancora. Segue una contemplazione del mondo esterno – sentirsi inorriditi dai nostri modi di essere umani (guerre, inquinamento ambientale e sfruttamento animala) e un forte desiderio di correggere ed evolvere come entità unica e un grido per cambiare.

Per terminare l’album, c’è un capitolo ricorrente di convergenza dovuto allo shock del mondo esterno, che è di nuovo inondato di grande delusione e di una sorta di disperazione per la situazione attuale, ma il profondo desiderio di correggere e trascendere il caos interno ed esterno è sempre preservato.

Be the first to comment

Leave a Reply