Korn – pubblicano il nuovo album “The Nothing” oggi venerdì 13 settembre

“The Nothing”, il nuovo e attesissimo album dei Korn, è disponibile da oggi venerdì 13 settembre su etichetta Roadrunner Records.

 

“’The Nothing’ prosegue la missione dei Korn di sondare gli angoli nascosti e le realtà più dure della vita con un velo di discordante oscurità” dichiara Noisey , mentre The FADER aggiunge: “I Korn non si sono mai tirati indietro davanti all’innovazione… hanno sempre guardato avanti”. Il Los Angeles Times celebra il nuovo album descrivendolo come “una performance potente e profonda che evoca la loro rabbia sempre presente mista ad un sentimento di perdita e isolamento” e NME conclude: “Un album importante e attuale che assicura alla band di non perdersi nella mischia”.

 

Inserito da Billboard tra gli “album più attesi dell’autunno 2019”, “The Nothing” contiene i singoli “Can You Hear Me”, “Cold” e “You’ll Never Find Me” ; quest’ultimo attualmente nella Top 10 della classifica “Mainstream Rock Songs” di Billboard.

 

La scorsa settimana i Korn hanno annunciato l’imminente arrivo dell’innovativo podcast antologico “The Nothing”, scritto e creato dalla band con Adam Mason e Simon Boyes. Il visualizer di “Can You Hear Me” e trailer ufficiale del podcast è disponibile sul canale YouTube dei KORN.

 

Serie di sei episodi, “The Nothing” è un progetto unico ed inedito per i KORN e racconta la storia del giornalista Matt Singer che giunge nella piccola città di Wellden, Kansas, per investigare sulla misteriosa sparizione di una giovane ragazza. Presto Singer scoprirà che non tutto è come sembra nella piccola comunità rurale e si dovrà confrontare con l’oscurità che si cela nel suo cuore. Prodotto da Elizabeth Mason e diretto da Adam Mason, “The Nothing” vede la partecipazione di Keir O’Donnell (Wedding Crashers, Fargo, Legion), Darri Ingolfsson (Dexter, Black Antenna) e Mikayla S. Campbell.

 

“The Nothing” segue l’acclamato “The Serenity Of Suffering”, album pubblicato nel 2016 che ha debuttato alla posizione #4 nella classifica Billboard 200, alla posizione #1 nelle classifiche Top Rock Albums e Hard Rock Albums, e alla posizione #3 nella classifica Current Albums, e che ha fatto guadagnare ai KORN una nomination ai GRAMMY® con il singolo “Rotting In Vain”.

 

I Korn hanno cambiato il mondo con la pubblicazione del loro omonimo album di debutto. È stato l’album che li ha consacrati come pionieri di un genere facendoli diventare la band di riferimento per un nuovo movimento culturale. Come ha sottolineato The FADER: “I KORN sono diventati la Colonna Sonora di un’intera generazione”.

 

Dalla loro formazione, i KORN hanno venduto più di 40 milioni di album, vinto due GRAMMY®, suonato in tutto il mondo un numero incalcolabile di concerti e stabilito più record di quanti era possibile immaginare. Il cantante Jonathan Davis, i chitarristi James “Munky” Shaffer e Brian “Head” Welch, il bassista Reginald “Fieldy” Arvizu e il batterista Ray Luzier, hanno continuato a spingersi oltre i limiti della musica rock, alternative e metal, diventando di ispirazione per legioni di fan e generazioni di musicisti. Il livello raggiunto dai KORN va oltre da onorificenze e certificazioni, rappresentano un nuovo archetipo e una radicale innovazione e la loro abilità di trascendere dai generi rende le barriere irrilevanti.

Be the first to comment

Leave a Reply