HOLLYWOOD VAMPIRES – IL NUOVO ALBUM “RISE” IN USCITA IL 21 GIUGNO

Gli Hollywood Vampires tornano con Rise, l’esplosivo secondo album. Joe Perry, sua maestà del rock ‘n’ roll, Johnny Depp, superstar di Hollywood, e Alice Cooper, icona dello shock rock, uniscono le forze ancora una volta e il risultato è un nuovo, imperdibile album rock ‘n’ roll.

Sin dai primi secondi della traccia di apertura “I Want My Now” è evidente che la band ha creato qualcosa di speciale e la chimica che lega i tre artisti è innegabile, poco importa che questi si trovino su un palcoscenico o in uno studio di registrazione. Metti per un attimo da parte le carriere delle tre grandi star, perché Rise è uno degli album rock più puri e insolenti che ascolterai quest’anno, creato da maestri dell’arte e grandi sostenitori della forma.

Diversamente rispetto al disco d’esordio del 2015, il nuovo lavoro è composto perlopiù da brani originali scritti dalla band. Ma ci sono anche, proprio a ricordare la vera missione degli Hollywood Vampires, tre cover di canzoni originariamente scritte e registrate da tre amici e rocker che ci hanno lasciati troppo presto: una versione intensa e intima di “Heroes” di David Bowie, eseguita meravigliosamente da Johnny Depp, “People Who Died” della Jim Carroll Band e “You Can’t Put Your Arms Around A Memory” di Johnny Thunder, cantata da Joe Perry. I turbolenti inni rock come “The Boogieman Surprise” e “Who’s Laughing Now” (primo singolo estratto dall’album), rappresentano appieno l’attitude spontanea, sfacciata e festaiola che gli Hollywood Vampires sfoggiano durante le loro performance sfrenate sui palcoscenici di tutto il mondo. Ma l’album mostra diverse loro sfumature, grazie a tracce come “We Gotta Rise”, brano politico dal tono ironico e pungente che segue la tradizione di “Elected” di Alice, e “Mr. Spider”, epico esempio di brano gotico e psichedelico.

Non solo Rise è una bestia totalmente diversa dal primo album dei Vampires, ma è anche lontano da qualsiasi mio progetto precedente. Il mio approccio è diverso da quello con cui ho lavorato agli altri album. Tutti noi, io, Joe, Johnny e Tommy abbiamo scritto dei brani per questo album, la differenza è che stavolta io non ho provato a cambiarne nessuno per renderlo più mio. Il sound di questo lavoro è fighissimo perché ognuno di noi ha influenze diverse. Credo che Rise possa davvero definire il sound degli Hollywood Vampires, perché nel precedente stavamo solo rendendo omaggio ai nostri fratelli venuti a mancare troppo presto” – Alice Cooper.

Rise nasce da una pura energia creativa, che è esattamente quella che si sprigiona quando suoniamo sul palco. In questo album tutti noi facciamo quello che ci riesce meglio e non c’è nessuno che ci guarda le spalle. Non ci sono stati imposti limiti, non c’è stata alcuna pressione e questo ci ha permesso di scrivere e registrare uno degli album più liberi e sinceri che io stesso abbia mai creato. Non vedo l’ora di condividere alcuni di questi brani con il pubblico che verrà a sostenerci durante i prossimi show” – Joe Perry.

earMUSIC, l’etichetta discografica rock indipendente parte di Edel Germany GmbH è orgogliosa di annunciare la firma degli Hollywood Vampires. Dopo la pubblicazione dell’album in studio di Alice Cooper Paranormal, avvenuta nel 2017 e con risultati sorprendenti, l’etichetta è felice di dare il benvenuto alla band nella sua grande famiglia.

Be the first to comment

Leave a Reply